Tipo di documento:
Manoscritti
Autore/curatore:
Ebrardus Bethuniensis
 
Standard: [Ebrardus Bethuniensis]
Titolo:
Antihaeresis liber
Data di pubblicazione:
1210-1212
Tipo/numero di edizione:
manoscritto
Soggetti:
Cattolicesimo - Polemica anticatara - 1200-1300
Cattolicesimo - Polemica antivaldese - 1200-1300
Valdesi - Storia - 1200-1300 - Fonti documentarie

Indice:

Il libro è composto di 28 capitoli, di cui i primi 24 sono dedicati ai catari ed il cap. 25 ai Xabatati (= Valdesi). Il cap. 26 contiene una lista di eresie ripresa da Isodoro di Sevilla; il cap. 27 è dedicato ai ebrei; il cap. 28 contiene una raccolta di testi biblici per confondere gli eretici.

Riassunto/commento:

Il trattato di Ebrardus Bethuniensis è contenuto in un unico Ms. della biblioteca del Collegio dei Gesuiti di Bruges, poi passato alla Bibliothèque roylae di Bruxelles, nn. 3961-3963.

Prima edizione del manoscritto: Jacobus Gretserus, Trias scriptorum, 1619, pp. 34-218, che l'ha intitolato:  Liber contra Waldenses. Questa edizione è ristampata in Gretserus, Opera omnia, vol. 12, pars 2, 117-194.

L'edizione di Gretser fu anche ristampato in: Bibliothecae Veterum Patrum, Parisiis 1624, vol. 4, pars 1, col. 1073-1192; Maxima Bibliotheca Veterum Patrum, Lugduni 1677, vol. 24, col. 1525-1585.

 Edizione del cap. 15: Gonnet, Enchiridion, vol. I, 1958, pp. 144-152 (= Maxima Bibliotheca Veterum Patrum, Lyon 1677, vol. 24, col. 1572-1574).