Tipo di documento:
Libro
Autore/curatore:
[Scipione Lentolo]
 
Standard: [Lentolo, Scipione]
Titolo:
Confessione di fede fatta di comun consentimento da le Chiese che sono disperse per la Francia, e s'astengono da le idolatrie Papistice, con una prefatione, laqual contiene la riposta, e difensione contra le calunnie, che gli sono imputate
Data di pubblicazione:
MDLXI
Tipo/numero di edizione:
Prima edizione
Luogo di pubblicazione:
[Genève]

Standard : [Genève]

Editore/tipografo:
Appresso Iacopo Burgese

Standard: [Bourgeois, Jacques]

Pagine:
1-67: Aviii-Eii
Formato :
In -16° (12 cm)
Luogo di reperimento:
Roma, Bibliuoteca Casanatense, Miscell. 2402;
Soggetti:
Lentolo, Scipione (1525-1599) - Biografia
Protestanti francesi - Confessione di fede - 1559
Valdesi - Confessione di fede - 1560

Indice:

Traduzione italiana della confessione di fede in 35 articoli in lingua francese che fu spedita da Ginevra al sinodo delle Chiese reformate della Francia tenutosi nel maggio 1559 a Parigi. Dal 1559 fino al 1571 uscirono 8 edizioni di questa confessione preceduta da una "apologie".

Il sinodo di Parigi ha steso sulla base di questa confessione ginevrina una sua confessione di fede in 40 articoli in lingua francese, che nel 1571 dal sinodo di La Rochelle fu riconosciuta come confessione di fede ufficiale delle chiese riformate francesi. È nota come "Confessio gallicana".

Riassunto/commento:

Il traduttore fu  Scipione Lentolo (Gilmont: L’«Historia delle grandi e crudeli persecutioni», p. 60; Campi, Bekenntnis der Waldenser, 1560, p. 33).