Tipo di documento:
Articolo
Titolo:
Note romane: incontro con Perosi, Il dramma di un genio
Rivista:
La Nazione
Data di pubblicazione:
12 aprile 1922
Pagine:
p. 3
Luogo di reperimento:
Biblioteca valdese - FS OP A 7
Soggetti:
Perosi, Lorenzo (1872-1956) - Rapporti con i valdesi

Riassunto/commento:

A partire da metà aprile del 1922 e fino all'inizio di maggio dello stesso anno, La Nazione dà conto, in una serie di articoli non firmati, delle precarie condizioni mentali del musicista Lorenzo Perosi e dei suoi rapporti con i valdesi, in particolare con il pastore della Chiesa valdese di via Nazionale in Roma, Simeoni, e con la Facoltà valdese di teologia: Una luce sovrana che si oscura : la pazzia di Don Lorenzo Perosi (sottotitoli all'interno dell'art.: L'ossessione di Calvino, Vuol farsi valdese) (29 aprile); La pietosa crisi di Don Lorenzo Perosi (30 aprile), in cui si tratta nuovamente del suo rapporto con i valdesi. La notizia è ripresa anche da Il giornale d'Italia (30 aprile 1922): Quel che dicono i protestanti sulla conversione del maestro Perosi, con l'intervista al past. Simeoni e al prof. Comba, e dall'Azione: Il Maestro Lorenzo Perosi parla della sua crisi: i valdesi non hanno esercitato alcuna coercizione sul sacerdote cattolico. Don Lorenzo Perosi (Tortona, 21 dic.1872 - Roma 12 dic. 1956) è stato un noto e prolifico compositore italiano, autore di oratori, messe, musica strumentale e sinfonica, musica vocale, oratori, laude.